Lamezia, Commissione Pari Opportunità avvia studio in materia di barriere architettoniche

E’ stata avviata un’attività di studio ed approfondimento in merito all’eliminazione delle barriere architettoniche dalla Commissione Regionale per l’Uguaglianza dei Diritti e delle Pari Opportunità tra uomo e donna a Lamezia. Argomento principale, quello delle barriere architettoniche, del dibattito consiliare, dove un confronto sui possibili cambiamenti applicabili all’accessibilità degli spazi della città ha ridato luce ad alcune proposte.

L’obiettivo è quello di provare a fornire un contributo concreto che possa servire a velocizzare l’eliminazione degli ostacoli presenti in città. E’ necessario quindi prevedere dei lavori per migliorare tutti quei percorsi che anziani e disabili non possono percorrere in maniera semplice o addirittura non possono proprio percorrere. Sarà quindi importante prevedere un percorso ben definito, possibilmente lontano dalle possibilità di parcheggi selvaggi e comportamenti incivili da parte di qualche cittadino poco attento alle regole.

Proprio di questo si parla spesso, quanto sono importanti i lavori per l’eliminazione delle barriere architettoniche e quanto invece può spostare un semplice lavoro di sensibilizzazione sul tema atto a modificare delle condotte negative proprie di molti cittadini? La risposta non è facile, ma in alcune città le barriere architettoniche sono state eliminate e sono pressoché inesistenti, è importante quindi svolgere un lavoro di sensibilizzazione che possa eliminare gli ostacoli creati da un parcheggio selvaggio, giusto per fare un esempio.